Blog

Posted by Doof DOOF

Finalmente il programma!

Post image

In queste settimane, abbiamo scoperto che montare un evento, per quanto sia piccino, è più complicato del cubo di Rubik.

Incomprensioni, contrattempi, forfait, colpi di scena, imprevisti surreali. Abbiamo dovuto cancellare spettacoli e cooking show. Ridurre il calendario a una sola giornata. Un giorno scriverò una novella comica su quel che è capitato a tre amici (chiamiamoli Samanta, Aldo e Valerio) lungo questo cammino.

C’è stato un momento in cui la crisi era talmente acuta, che ci siamo guardati negli occhi con un unico pensiero funesto: molliamo tutto e scappiamo all’estero.

Ero pronto a inginocchiarmi sulla pubblica piazza, a chiedere perdono per la prematura scomparsa di Doof: la tintoria non mi aveva portato il tight, c’era il funerale di mia madre, è crollata la casa! C’è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette!!!

Ma proprio in quel momento il saggio e, molto anziano, Aldo Palaoro ci ha restituito la Fede.

“Ragazzi”, ha detto col suo serafico tono lacustre, “Si scappa all’estero quando si può rubare la cassa. Ma i fondi di Doof sono sotto zero”.

Da queste illuminate parole, siamo ripartiti. E oggi abbiamo l’onore di presentarvi il programma, con orari e relatori. Un cast di alta qualità, intellettuale ed etica, sul quale scommettiamo a occhi chiusi. 

D’altra parte, i temi in tavola sono importanti e urgenti. Doof non si può certo fermare davanti a qualche piccolo inciampo.

Abbiamo l’onore, quindi, di presentarvi il programma definitivo (o quasi) e dettagliato di Doof!

 

Nella foto di Gianni Gentile, l’influencer (Francesca Chiades) selfieggia con la chef (Clotilde Pucino) e marketta con un pacco di pasta.

 

About Author

2 thoughts on “Finalmente il programma!

  1. alessio morello
    alessio morello
    Reply

    di cosa si tratta

    1. Doof
      Doof
      Reply

      Si tratta di una giornata di dibattiti nella quale tratteremo temi legati al mondo del food, con tutte le magagne che questa etichetta si porta appresso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*